CALENDARIO

 ◄◄  ◄  ►►  ► 
Agosto 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

NEWSLETTER

info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Baretto è una struttura del Leoncavallo nata nella sede storica di via Leoncavallo 22 come spazio ludoteca e ha accompagnato il Centro in tutti i suoi spostamenti fino a via Watteau.

Con l’inizio del 2001 si è formato un nuovo gruppo di gestione. Anche il Baretto è una delle strutture fondamentali per il funzionamento del Centro e come fonte di autofinanziamento. Il Baretto è ubicato in fondo al cortile e accoglie una frequentazione eterogenea e multietnica; all’aperto nello spazio antistante, nel periodo primaverile ed estivo sono offerte ulteriori possibilità di incontro e convivialità per persone di tutte le età.

MESCITA E APERTURA

La mescita di bevande avviene a prezzi contenuti, per garantire a tutti la possibilità di partecipare alle iniziative programmate. Il Baretto è aperto dal mercoledi al sabato. Il lunedi invece la sala viene utilizzata per l’assemblea dello Spazio Pubblico Autogestito.

PRINCIPALI ATTIVITA'

Attraverso la musica e la sua sperimentazione questo spazio è in grado di offrire a tutti i suoi frequentatori un'idea di quella socialità migliore che riassume in sé uno dei concetti fondamentali del Leoncavallo: fare politica facendo società.

Negli anni questo posto ha visto transitare i più importanti artisti della scena Blues e Jazz italiana e internazionale, offrendo ai suoi frequentatori l'incredibile possibilità di suonare con loro improvvisando su griglie di accordi e temi conosciuti, per dar vita ad uno scambio di idee, che spesso ha portato alla nascita di nuove collaborazioni musicali.

 

Tra le attività principali:

* MERCOLEDI’ (solo in primavera, ogni 2 settimane), CAFFE' LETTERARIO, in collaborazione con il Laboratorio di Teatro.

* GIOVEDI’, concerto e Jam Session JAZZ con la partecipazione aperta al pubblico per chi volesse suonare insieme. La Jam Session è un momento di scambio culturale tra individui diversi per età e percorsi culturali.

* VENERDI’, concerto e Jam Session BLUES con la partecipazione aperta al pubblico per chi volesse suonare insieme.

* SABATO, concerto ROCK, dal cantautorato al rock'n'roll.

* Eventi di carattere culturale quali presentazioni di libri, proiezioni cinematografiche, letture di poesia, dibattiti e tavole rotonde.

Tra queste attività si possono citare a titolo di esempio:

- la collaborazione con il teatro civile di Daniele Biacchessi, giornalista e scrittore: spesso accompagnato da musica, racconta storie e misteri d’Italia (per esempio "La Fabbrica dei Profumi" su Seveso, "Fausto e Iaio");

- "Star bene al Leoncavallo" con l’Associazione Culturale Mudra;

- "Canti arrabbiati e canti innamorati": storie di amore, storie di lotte e d’amore, di lavoro e di festa;

- "Nati in riva al mondo", viaggio con Pablo Neruda di Mauro Di Domenico;

- "Demoliendo Tangos", un repertorio di alta qualità con brani firmati Mizrahi.