CALENDARIO

 ◄◄  ◄  ►►  ► 
Agosto 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

NEWSLETTER

◄ Torna indietro

Kisk vinyl set

CategoriaBaretto
Data 10 06 2017 22:30
"Sonorità mai legate ad un territorio definito, ove citazioni s' alternano e s' intrecciano in un imprevedibile viaggio: si può descrivere così la musica di Giuseppe D'Alessandro in arte Kisk". (cit. Dj Mag, 2011). 
 
Giuseppe D'Alessandro - aka Kisk - è label owner di Apparel Music, etichetta di base a Londra ma con radici multiculturali. (1998) Nel suo percorso di maturazione musicale ha esplorato una grande varietà di generi, dal trip-hop allo swing, passando attraverso jungle, west london, broken bliss, house, detroit e deep house, senza mai abbandonare il jazz, il genere più disordinato e impeccabile che ci sia, strutturato in progressione come un progetto digitale. Da tutto questo nasce il concetto di "Jazzy", la capacità di far comunicare il jazz con la musica elettronica. Questa passione si manifesta dapprima nel progetto Oneboy: strumenti dal vivo (voce, contrabbasso, flauto, sax, tromba...) intercambiabili su dj set, di cui è curatore con la scrittrice Tatiana Carelli, insieme aka Tajibpm. Partecipano con Oneboy al Milano' Design Week dal 2007 fino ad oggi, esibendosi a festivals e manifestazioni nazionali come l'Open, il Maximal e tanti altri; tour italiano nel 2008 da Milano fino alla punta della Sicilia. Giuseppe crea, sempre con Tajibpm il progetto Discokit ®, kit di stimolazioni sensoriali: la disco diventa take-away e approda nel mondo dell'arte, distillata in musica, immagine e parola. Discografia densa e varia di collaborazioni internazionali. Con l' aka Kisk, Giuseppe ha rilasciato brani e remixes per label come Defected, Pro-tez, Multivitamins, Darek Recordings, Vibe Me Records, Dabit, Piston e molte altre. Nel 2009, Kisk crea Apparel Music, un laboratorio di artisti provenienti da tutto il pianeta. Tra le numerose partnership si sono consolidate collaborazioni in Russia con il duo SCSI-9 e in Germania con artisti importanti come LOPAZZ, Elon, Chris Wood, Tom Clark, Ekkohaus così come Delano Smith, John Tejada, Gavin Herlihy, Moodymanc, Domu, Tuccillo, Ali Kuru, Yapacc, Alejandro Mosso, Pablo Bolivar, Noah Pred, Lula Circus, Casio Casino, Echonomist, Korablove, Huxley, Sarp Yilmaz, Kjofol e l'elenco potrebbe continuare. Nel 2016 prende vita la seconda label, Quartet Series, fondata da Kisk e Nachtbraker, una serie di 4 vinili che ogni anno racconterà una storia in comics, componibile, tramite 16 artisti divisi di volta in volta in eroi buoni ("the good guys", lato A) e cattivi ("the bad guys", lato B). Potete trovare articoli che parlano di lui su riviste/ blog come Dj Mag, De-Bug, Mixmag, Urb, Groove, Rockerilla, Resident Advisor... Kisk sperimenta spesso con artisti di tutto il mondo generando lavori a quattro mani con il suo roster: da qui nascono i due progetti WOMO, in collaborazione con l' artista turco Sarp Yilmaz, e DA.JE, con il partenopeo Roy Gilles. Propietario del marchio Apparel Silent, porta nel 2011 la Silent Disco in Italia: marchio che nel 2014 viene premiato in formato storytelling da TIM come esempio della Silent Culture nazionale tramite il progetto #milionidipassioni. Dal 2015 Kisk è project manager della label "The dub" di Claudio Coccoluto e della "Just Entertainment" di Sergio Cerruti. Negli ultimi anni Kisk si è esibito in eventi come Wetyourself/ London, Privat/ Milano, Doc Show/ Riccione, Maximal Festival/ Milano, EDIT Festival/ Venezia, Design Week/ Milano, MEI Festival/ Faenza, Bread & Butter/ Berlino, e in club leggendari come Fabric (Uk), Tresor (De), Russian Bar (Uk), Shanti Club (Urss), Link (Bo), Fluid (Bg), Peter Pan (Rn), e a Milano come resident all' Amnesia, Old Fashion o Just Cavalli, Rocket, Dude, Bitte, Legend, Lime Light, Masada e centri sociali come PergolaTribe, Leoncavallo, Cox18, Bulk. Kisk ha suonato al fianco di artisti del calibro di Mount Kimbie, Kevin Saunderson, Derrick May, Alex Under, Dave Clarke, Shinedoe, Cedric Maison, Chymera, The Hacker, Delano Smith, Anton Kubikov, Scan7, Monica Kruse, Luke Slater aka Planetary Assault Systems, Seiji, The Advent, Mathematics, Yapacc, Noze, Silicone Soul, Ekkohaus, System Of Survival, Tim Xavier, Red Robin, Format:B, Marek Hemmann, Lopazz, Valentino Kanziani, Tobi Neumann, Kaiserdisco, Smash Tv, Alex Picone, Sasha Funke, Lula Circus, Korablove, Sarp Yilmaz, Paco Osuna, Peter Pixel, Huxley, Ed Davenport, Moodymanc, Ben Klock, Rico Casazza, Magda, Louie Austen, St. Vincent, Oliver Deutschmann, Daniel Wang…
 
 

Altre date

  • 10 06 2017 22:30

Powered by iCagenda

Ogni Settimana

- Tutti i lunedì dalle 21.00 assemblea del Leoncavallo aperta a tutti.

- La Scuola di Italiano per Migranti offre corsi gratuiti di italiano a tutti i migranti, con o senza permesso di soggiorno. La scuola è aperta tutto l'anno il lunedì, il mercoledì e il giovedì dalle 20.30 alle 22.30.
info: scuolamigranti@leoncavallo.org

- La Cucina Pop è aperta tutti i giorni dalle 20.00 tranne il martedi e la domenica.

 

Foto del momento!