Progetti

 

SOUNDSPLATTERS

“SOUNDSPLATTERS” - S(u)ONO SOLIDALE

E’ un progetto aggregativo nato al Leoncavallo a metà degli anni 90 per produrre e promuovere eventi di Musica Elettronica.

Da un’iniziale e individuale progetto di rubrica radiofonica; ”BrainSplatters magazine di Musica e Culture Elettroniche” nato nel 1994 sulle frequenze di radio Onda d’urto e tutt’ora On Air e On Line, si è andata sviluppando nel tempo una vasta rete artistica, che ha basato il proprio agire sulla condivisione del lavoro e sul bilancio partecipativo tra musicisti e fruitori della musica, fuori da dinamiche speculative e di sfruttamento.

Sotto il logo Soundsplatters sono stati realizzati al Leoncavallo e non solo centinaia tra Dj&Vj sets organizzati in occasione di piccole serate e grossi festival, a cui hanno partecipato fino a 7000 persone.

Iniziative che negli anni hanno saputo conciliare l’esigenza di aprirsi alle nuove tendenze musicali e ai loro protagonisti, spesso sconosciuti e senza opportunità di crescita nel mercato dello show business, con quella di portare al Leoncavallo anche famosi e affermati producers di richiamo internazionale e in grado di riempire la grande sala concerti del centro.

Soundsplatters ha pubblicato nel 2005 un sito che è divenuto il portale ufficiale del progetto: www.soundsplatters.net

“OPENEARS” - SoundLab

Progetto di formazione professionale per l’Audio Editing Digitale.

Nato per sviluppare le competenze necessarie alla creazione di AutoProduzioni come jingle radiofonici, tracce di Musica Elettronica e compilation.

Per la realizzazione di questo progetto si è investito nell’aquisto di due pc, una scheda audio, un microfono e una tastiera midi necessari alle lavorazioni.

“DIGIT” - Electronic Music&Video Sampler

Progetto di serata dedicata alla musica elettronica e ai visuals, periodica tuttti i venerdì nella stagione 2006/2007 e ridimensionata ad appuntamento mensile nel 2007/2008 l’ultimo venerdì del mese.

Priva di residenze ma con “Guest” sempre nuovi che propongono ogni edizione generi e stili di elettronica differenti.

Frutto della collaborazione di alcune realtà milanesi dedite alla produzione di eventi e artisti indipendenti, è un progetto di serata totalmente no profit dall’event concepting alla promozione e realizzazione.

L’unico sostegno economico viene erogato dal Leoncavallo s.p.a. nei confronti degli artisti che percepiscono un rimborso spese, la serata è a ingresso gratuito o a sottoscrizione nel caso si sovrapponga ad altri eventi programmati all’interno del Centro.

“CAMBIARE MUSICA” under costruction

E’ il Progetto Associativo supportato dalla rete di progetti Brain Splatters - SoundSplatters, OpenEars e Digit.

Nato dall’esigenza di poter meglio valorizzazione e strutturare le attività Socio Culturali sviluppate al Leoncavallo e anche poter interagire come soggetto giuridicamente riconosciuto e tutelato nella vertenza contro lo sfratto dei gruppi e delle associazioni tutt’ora costretti a operare all’interno dello stabile di via Watteau con lo status di “occupanti abusivi”.

SUBMOVIE

E’ un progetto trasversale nato nel 2001 da un gruppo di filmaker della Civica scuola del Cinema di Milano che ha trovato spazio in momenti di socializzazione nel Centro sociale. Dalle proposte del 1998-2000, il progetto è cresciuto grazie alla partecipazione di diversi soggetti. Hanno partecipato Mikado, Luna Rossa, Legambiente, Teodora film. SubMovie gestisce rassegne di video, film, documentari inediti, film cult della storia del cinema, rassegne a tema, incontri, film di prima visione in pellicola e in digitale. Autoproduce video e films per iniziative di movimento e della società.

Eventi cinematografici

Il gusto della memoria - giornata internazionale per i diritti umani - cinema e lavoro - cinema di notte - surrealisti di inizio secolo con colonna sonora dal vivo - social forum - audiovisivi per l’ happening internazionale underground 8 edizione - un bicchiere di rabbia - G8 doc. La memoria non ha tempo.

Prime visioni

Ombre .01 - Krampack, Isbam - Loredasia - G8: Carlo Giuliani ragazzo - La disobbedienza e Pulcinella - La Sciorba - Forza Cani.

Rassegne

Subvisioni cineforum: Le origini del cinema, Surrealisti, Cinema muto, Titoli di coda, Arance al sole, Libertà.

Coproduzione

Solo un grande sasso.

BIOGUSTOLAB

Al Centro Sociale, grazie al successo della manifestazione ideata con Luigi Veronelli realizzata in occasione della Fiera dei particolari (5/6/7 dicembre 03), si è costituito BIOGUSTOLAB, laboratorio per un consumo che salvaguardi l’ambiente, la qualità dei prodotti e la dignità sia dei piccoli produttori, sia dei consumatori. Un laboratorio che oltre all’acquisto comune di prodotti naturali conduca anche una politica per rifiutare il modello neoliberista che vuole l’agricoltura industriale e monocolturale delle multinazionali da una parte, e una produzione dei prodotti tipici elitaria, dall’altra; promuova un’agricoltura dal basso; disegni il circuito virtuoso tra qualità della produzione, qualità del prodotto e qualità delle relazioni sociali; concretizzi il prezzo sorgente e il catalogo autogestito di tracciabilità. Realizzi un’educazione alimentare non alienata dai media.

BIOGUSTOLAB , nel 2004 l’ultima domenica di ogni mese, realizza il mercato bio con prodotti agroalimentari selezionati con attenzione particolare al rapporto qualità/prezzo e al rapporto di produzione e lavoro.

Il 2 febbraio 04 il laboratorio ha partecipato alla manifestazione nazionale a Monopoli (Bari), contro i traffici dell’olio d’oliva.



Il Leoncavallo consiglia di visitare anche questi siti:
 

Vecchio sito del Leo


www.faustoeiaio.org


Radio Onda d'Urto


La Terra Trema

Creative Commons License
I materiali di questo sito, salvo diversamente indicato, sono disponibili con Licenza CreativeCommons.
The contents of this website, unless otherwise stated, are licensed under a Creative Commons License.
Sito realizzato con SPIP
Sito realizzato con SPIP