Eugene Chadbourne & Arbe Garbe + In Zaire

venerdì 16 marzo 2012.

 

Il terzo appuntamento DaunTRoK!, dopo le due prime serate di dottori, punk e metallo pesante, il nuovo appuntamento DaunTRoK! è all‘insegna del tribalismo, della sperimentazione e di chitarre suonate con i palloncini.

daunTRoK! presenta:
EUGENE CHADBOURNE meets ARBE GARBE
[agropunk free jazz internazionalista | New York-Udine]
www.eugenechadbourne.com
www.arbegarbe.com

+ IN ZAIRE
[psychedelic afro beat | bologna]
http://www.inzaire.tk

leoncavallo.org | trok.it | facebook.com/TRoK666 |
facebook.com/dauntaun.leoncavallo

/////////////////////////////////////////////////////////

EUGENE CHADBOURNE meets ARBE GARBE
[agropunk free jazz internazionalista | New York-Udine]

Eugene Chadbourne, leggenda dell underground internazionale e gli Arbe Garbe, i dissacranti punk folkers italiani, si sfideranno sul palco assieme, a giocare, profanare e rimodernare a loro modo la musica popolare ed il jazz nel loro nuovo tour. Linsolito ensemble propone uno spettacolo che rimescola cento anni e più di tradizione musicale: da Lous Amstrong a Don Cherry, dal folk blues di New Orleans alle antiche melodie popolari. Dal jazz al punk, passando come uno schiacciasassi sopra a quello che sta nel mezzo.

Gli Arbe Garbe sono i maestri del totale meticciamento, facendo a pezzi e ricomponendo le più diverse influenze: musica popolare, punk, free, jazz, noise. Attivi da quindici anni, cantano in italiano spagnolo, e in altre lingue minoritarie. Le loro collaborazioni, riguardano i più disparati ambiti artistici, i fumettisti Davide Toffolo e Aleksandar Zograf, la poetessa Mariangela Gualtieri, lo scrittore serbo Vladimir Arsenijević. Lo stile sperimentale del gruppo è arricchito da uno spettacolo dal fortissimo impatto sonoro e visivo che hanno già portato in giro per il mondo.

www.eugenechadbourne.com
www.arbegarbe.com

IN ZAIRE
[psychedelic afro beat | bologna]

In Zaire sono un quartetto tribale e psichedelico con membri del duo G.I. Joe, Claudio Rocchetti e Stefano Pilia (Massimo Volume).
I loro live vogliono guidare l’ascoltatore in un viaggio psichedelico. Ma non è solo questo.
Loro mischiano dub-funk, ritmi di batteria, percussioni africane e tribali, melodie di bassi indiani, voce arabe e suoni elettronici introspettivi minimali.

http://www.inzaire.tk

*****
ingresso a sottoscrizione 7 euro



Il Leoncavallo consiglia di visitare anche questi siti:
 

Vecchio sito del Leo


www.faustoeiaio.org


Radio Onda d'Urto


La Terra Trema

Creative Commons License
I materiali di questo sito, salvo diversamente indicato, sono disponibili con Licenza CreativeCommons.
The contents of this website, unless otherwise stated, are licensed under a Creative Commons License.
Sito realizzato con SPIP
Sito realizzato con SPIP