AreaCom, il blog del Leoncavallo

Karl Marx, ritratto

Cannabis, Comunicati

04-10-2023

LEGALIZZARE: È UN SOGNO CONDIVISO!

di Leoncavallo SPA

Legalizzare: lo vogliamo e lo pretendiamo!

LEGALIZZARE: È UN SOGNO CONDIVISO!

Fumare e cucinare la cannabis ci diverte, ci rilassa, ci fa stare bene. Legale e illegale siamo in tanti a fumarla, così tanti che la sua legalizzazione non si presenta più come un’utopia.

Andrebbe a sostituire farmaci e psicofarmaci; sarebbe di aiuto contro ansie, depressioni, disturbi dell’alimentazione, stress e molte dipendenze nocive; diffonderebbe socialità, apertura mentale e serenità; costituirebbe una strategia nuova di contrasto alle organizzazioni criminali.

Siamo stanche e stanchi di dover utilizzare sempre questo condizionale.

“La sovranità appartiene al popolo” ma non c’è nessuna rappresentanza per la nostra realtà di consumatori di marjuana. Abbiamo solo ostacoli oppressivi e repressivi.

Pretendiamo la soluzione di questa incoerenza: tra pratica e legge.

Pretendiamo di essere artefici della definizione delle nostre regole, perché questa non è più una reale democrazia.

Le nostre pratiche quotidiane che mirano alla felicità, all’eliminazione di tutti i confini - umani e terrestri, all’uguaglianza, rispetto e parità saranno le direttrici di questa società. Saranno, come sono anche quest’anno, il nostro Raccolto.

Oggi in Italia si tenta di andare nella direzione contraria, ma per fortuna non è così in molte altre parti del mondo e anche nella stessa Europa.
Legalizzare non è un sogno, ma realtà possibile: lo vogliamo e lo pretendiamo!